Redazione

Redazione

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Delle autentiche leggende e pionieri di un genere.
Basterebbe solo questo per definire una delle più grandi ed ineguagliabili band melodic death metal di scuola svedese, precisamente di Göteborg, che da oltre 25 anni ci propone lavori di continua qualità, reinventandosi continuamente e trovando sempre il modo di distinguersi per originalità.

Dopo la partecipazione alla prima puntata di Amici di Maria De Filippi come ospite super internazionale, No Roots ora al primo posto della classifica iTunes italiana dopo aver conquistato la radio (due settimane consecutive) e Shazam (otto settimane consecutive). Alice Merton ha conquistato con un solo singolo gli USA, la Russia e l’Europa intera, arrivando ora a spopolare anche in UK, e si è aggiudicata in Italia il Disco D’Oro in soli due mesi.

Liam Gallagher ha annunciato due nuovi concerti in Italia, dopo quello che il prossimo 21 Giugno lo vedrà esibirsi sul palco degli I-Days Festival, a Milano.

Hanno vinto Ermal Meta e Fabrizio Moro: al secondo posto c'è Lo Stato Sociale e all'ultimo gli Elio e le storie tese

Il Festival di Sanremo, arrivata alla sua 68esima edizione è finito nella notte tra sabato e domenica. Il Festival è stato vinto da Ermal Meta e Fabrizio Moro con “Non mi avete fatto niente“, entrambi con diverse precedenti presenze a Sanremo.

Emma Marrone è tornata. Con una nuova canzone, L’isola, primo estratto dal nuovo album 'Essere qui', scritta da Roberto Angelini, Gigi Canu e Marco Baroni dei Planet Funk. Il nuovo videoclip, girato addirittura per le strade di New York, è stato curato alla regia da Lukasz Pruchnik (con la stessa Marrone alla direzione creativa). Possiamo ammirare Emma in tutto il suo splendore nei vari quartieri della Grande Mela, nella metropolitana e sulla riva dell’Hudson.

Warren Adler ci pone di fronte ad una delle più potenti e straordinarie deflagrazione umane: la separazione di un uomo e una donna che hanno condiviso un grande amore.

Non c'è al mondo espressione più sconvolgente della potenza dell'essere umano, non a caso il titolo la paragona ad una guerra, e non solo, ad una delle più sanguinose guerre della storia inglese, una guerra nata in "casa" appunto, la guerra tra due rami della stessa famiglia, la guerra delle due rose.

Pagina 1 di 34

We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…