Lucia Gerbino

Lucia Gerbino

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Marc Meyers racconta l’adolescenza del mostro di Milwaukee

Nel 2002 Jeremy Renner interpretò il mostro di Milwaukee nel film Dahmer, di David Jacobson, ruolo per il quale iniziò a farsi notare a Hollywood.

Risate, lacrime e applausi per il film di Richard Linklater

Che cos’è oggi il patriottismo? In un’epoca di muri e richieste d’indipendenza nazionale la domanda è più che mai di attualità. Il regista Richard Linklater lo chiede a se stesso e alla sua America con Last Flag Flying (L’Ultima Bandiera che Sventola), presentato questa mattina alla Festa del Cinema.

Jake Gyllenhaal e Jeff Bauman ospiti della Festa del Cinema per presentare il nuovo film di David Gordon Green

15 Aprile 2013: due ordigni esplodono durante maratona di Boston, in Massachusetts, in quello che in poco tempo si rivelerà un attentato terroristico. Moriranno 3 persone, molte altre resteranno gravemente ferite. Tra loro c’è Jeff Bauman, un ragazzo di 27 anni che, accorso all’evento per sostenere l’ex fidanzata, si ritrova vicino al luogo dell’esplosione e perde entrambe le gambe. Jeff è una delle prime vittime ad essere fotografata dai media e anche l’uomo che, dopo aver subito l’amputazione degli arti inferiori, aiuterà l’FBI ad identificare uno dei due attentatori.

Bagno di folla per l’attore e regista canadese pluripremiato a Cannes

A soli 28 anni ha già alle spalle una lunga carriera da attore, 7 film da regista di cui 2 (Mommy e Juste la Fin du Monde) premiati a Cannes: il prossimo si chiama The Death and Life of John F. Donovan ha come protagonisti Jessica Chastain, Natalie Portman e Kit Harington. Lui è Xavier Dolan, attore e regista canadese, amato dai giovanissimi e conosciuto anche per aver diretto il video di Hello della cantante Adele, che ha totalizzato oltre 2 miliardi di visualizzazioni su YouTube.

Il fratelli Taviani si cimentano in un rigoroso adattamento del romanzo di Beppe Fenoglio

Ha debuttato questa mattina alla Festa del Cinema di Roma Una Questione Privata, nuovo film dei fratelli Paolo e Vittorio Taviani tratto dall’omonimo romanzo postumo di Beppe Fenoglio.

Kathryn Bigelow porta sul grande schermo una storia potente ispirata alle rivolte razziali del 1967 in Michigan

Nell’era della modernità e del progresso c’è ancora chi sente il bisogno di guardarsi indietro, e non sempre per imparare dai propri errori: è quello che sta succedendo in tutto il mondo ma soprattutto in America che, dall'avvento del governo Trump, è costretta a fare i conti con una lunga storia di discriminazioni.

We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…